Sapere aude

Asino01

Si chiama Opportunità giovane il nuovo progetto che Adalgisa Londero, consigliere di maggioranza, ha proposto e fatto approvare dalla giunta comunale con il rincalzo dell’assessore Stefano Marmai. Un’iniziativa tesa a valorizzare la presenza dei tanti studenti diplomati e universitari residenti nel comune di Gemona, che potranno mettere a disposizione – dietro un compenso lordo di 300 euro mensili – parte del loro tempo per svolgere un’attività di formazione integrativa nei confronti di ragazzi delle medie e delle superiori. L’attività, che si protrarrà da novembre a maggio prossimi, occuperà i giovani per due pomeriggi la settimana. Tre le aree tematiche: scientifica, delle lettere classiche, linguistica, per un totale di 16 formatori che si turneranno nei sette mesi di durata del progetto.
Le modalità di coinvolgimento dei ragazzi, i rapporti con gli istituti scolastici e i programmi formativi verranno definiti ad attività avviata.
Gli studenti formatori interessati hanno tempo fino al 26 settembre per fare richiesta al Comune attraverso il modulo predisposto []. Per informazioni sono a disposizione i numeri: 0432 973 235, 0432 973 233.

Tag:

I Commenti sono chiusi