Scudo fecale

Stercoraio01

Ieri in Italia è stato promulgato lo scudo fiscale. «Per quanto riguarda il rimpatrio di capitali, certamente è una extrema ratio». Così ha affermato candidamente il ministro dell’Economia Giulio Tremonti. Che miserevole quel paese in cui lo Stato abdica a uno dei suoi fondamentali compiti: l’esazione delle tasse. I trafficanti in coppola e sigaro, gli imprenditori truffaldini, i «furbetti» di ogni genere e specie sogghignano e si fregano le mani. E i cittadini onesti resistono e sperano, se non in una giustizia terrena, almeno nella vendetta divina.

Tag: ,

3 Commenti a “Scudo fecale”

  1. Anonimo scrive:

    Dov’erano i parlamentari del PD quanto potevano (avevano i numeri, insieme alle altre forze d’opposizione) per bloccare questa ennesima truffa ai danni degli onesti?
    Sandro

  2. Michele scrive:

    per descrivere il tema ottima la scelta dell’immagine: sia in maggioranza che in opposizione c’è qualcuno che sguazza nella… “nota sostanza organica”!!!