Leggere storie

Leggere01

«I bambini si guardano attorno. Si guardano attorno e imparano. E possono imparare che si può ascoltare; che si può parlare; che si può leggere; che si possono avere e comunicare sensazioni convincimenti e dubbi; che il vasto mondo è grande, ma tutto è ancora più grande ad ascoltare una cosa raccontata». Così scriveva Giuseppe Pontremoli [], maestro elementare e lettore di storie ad alta voce [].
Riprendono in biblioteca le letture animate per bambini a cura del gruppo Coccolastorie: domani, mercoledì 16 dicembre alle 17 appuntamento con «Aspettando Natale… con un libro!» Le stanze della biblioteca si accenderanno di racconti, parole ed emozioni: i bambini – ma anche gli adulti presenti – potranno ascoltare voci che narrano e leggono, osservare meravigliose pagine illustrate e trascorrere del tempo insieme, legati dal caldo filo delle storie.

Tag:

2 Commenti a “Leggere storie”

  1. Luigino scrive:

    Che cosa vi ha preso, il “buonismo” del Natale?
    Questa settimana nessuna notiziola “piccante”?
    Sveglia giovani!

  2. admin scrive:

    @ Luigino.
    Eh sì, anche “Con te Gemona” sente l’amorevole magia del Natale. Ma visto che Lei ci incalza, cercheremo di rimediare.
    E grazie per i “giovani”. Purtroppo – o per fortuna, chissà – non lo siamo oramai da qualche anno.