Una grammatica per l’anno che verrà

Cinquecentina_01

Si apre l’anno 2010 dopo Cristo. Anno nuovo, vita nuova. Guardiamo con speranza al futuro che attende la nostra cittadina. Guardiamo anche al suo passato e alla sua memoria. Guiderà i nostri passi. Memorare iuvat. Lo facciamo con un piccolo «dono» a coloro che sono soliti sostare su questo spazio virtuale. Un libretto rigoroso e ben curato. Una lettura «educativa» frutto del lavoro di Alida Londero, «un piccolo saggio a struttura narrativa in cui, attraverso l’esplorazione di un manuale scolastico, si ricostruisce la giornata di un gruppo di scolari del Seicento.» Il manuale – dal titolo Grammaticarum exercitationum et instructionum tum ad domesticos sermones, tum ad animos iuventutis informandos brevi collectio (Breve raccolta di esercitazioni linguistiche sia per le conversazioni domestiche sia per la formazione dell’animo dei giovani) – viene dal fondo antico della biblioteca comunale. Buon anno, Gemona.
[QUI il testo, 8Mb]

Tag:

2 Commenti a “Una grammatica per l’anno che verrà”

  1. Gianni Vidoni scrive:

    Un bellissimo e graditissimo regalo!
    Grazie ad Alida Londero,
    e un fruttuoso 2010 a “Con Te Gemona”.

    Gianni V.

  2. Sandro V. scrive:

    Buon anno.
    Anno di speranza e di impegno.
    Anno di pace e di responsabilità.
    Anno di gioia e di sobrietà.
    Buon anno Gemona.