La musica di Dio

Organo_chiesa

Sembrerà old-fashioned in epoca di musica pop imperante e omologante, eppure non possiamo non rallegrarci che da alcuni mesi abbia preso il via il «Primo Festival Organistico Internazionale Friulano», che prevede una ventina di concerti tra novembre e febbraio. La nostra terra possiede un grande patrimonio organario, anche se viene poco sfruttato dal punto di vista artistico, e forse anche liturgico. Ben venga quindi l’iniziativa, promossa dall’Accademia Organistica Udinese [], di proporre una serie di concerti per valorizzare il più «maestoso» tra gli strumenti musicali e far conoscere i tanti capolavori della letteratura organistica. Tra tutti, quelli di Johann Sebastian Bach. Una tappa è prevista anche a Gemona: venerdì prossimo 5 febbraio. Ore 20.30 in Duomo. Suonerà Wolfgang Kreuzhuber. Musiche, fra gli altri, di Frescobaldi, Gabrieli, Michelangelo Rossi.
[QUI i dettagli dell’evento]

Tag: ,

I Commenti sono chiusi