Il rispetto dell’ambiente: di destra o di sinistra?

Legna

Le questioni energetiche e ambientali non dovrebbero essere né di destra né di sinistra. Ma un impegno inderogabile di ogni cittadino e di ogni uomo politico. Alcuni amministratori lo hanno capito. E promuovono progetti di risparmio energetico indipendentemente dalla loro appartenenza partitica. Un esempio è il bando «verde» promosso dalla Provincia di Udine – a guida leghista – in scadenza tra pochi giorni. L’Assessorato all’Energia ha infatti istituito un Fondo Sperimentale per impianti a biomasse, che prevede la concessione di incentivi per l’acquisto e l’installazione di impianti di riscaldamento alimentati a ciocchi di legno.
Il contributo sarà pari al 50% della spesa, con un tetto massimo di 12.000 euro. Possono beneficiare degli incentivi i privati che, alla data di presentazione della domanda, risultino proprietari o comproprietari del bene immobile su cui si intende realizzare l’intervento, purché l’abitazione sia ubicata sul territorio della Provincia di Udine e destinata a prima casa. Il bando scade a fine marzo.
[QUI i dettagli dell’iniziativa]

Tag:

I Commenti sono chiusi