34 anni fa. In dvd

Terremoto_Gemona_02

Sarà presentata ufficialmente domani, mercoledì 5 maggio, vigilia del 34° anniversario del terremoto del Friuli, al Cinema Sociale di Gemona, con inizio alle ore 20.30, la riedizione in dvd di 6 maggio 1976. Il terremoto in Friuli, realizzata dalla Cineteca del Friuli [] e il Comune di Gemona.
La novità del dvd, già pubblicato nel 1996 in videocassetta, e da tempo esaurita, è soprattutto nelle due ore di extra. Si tratta di sette filmati, in prevalenza programmi e servizi della Rai, che coprono lo stesso arco temporale del documentario, dalla scossa del 6 maggio 1976 alla primavera del 1977: riprese per il TG2 del 7 e 8 maggio con i corrispondenti Gianni Minà, Edek Osser e Giuseppe Marrazzo; il servizio di Maurizio Calligaris su Gemona a un mese dal terremoto; la ricostruzione del centro storico di Gemona con immagini intervallate di prima e dopo il terremoto; il programma Grazie coi sassi (1977), realizzato con gli alunni delle scuole elementari di Gemona; la produzione dell’Esercito Italiano La tragedia del Friuli (1977); Un terremoto per tutti (1977), a cura del CEDI della Diocesi di Udine; Rifare una città di Enzo Balboni (Rai, 1977).
Molti di questi materiali saranno proiettati nel corso della serata al Cinema Sociale, che si aprirà con il documentario inedito, pochissimo visto all’epoca in cui fu realizzato e oggi completamente dimenticato, Friuli 76: Isola e continente, scritto, diretto, girato e montato nel 1976 dal fotografo e cineasta sanvitese Gianenrico Vendramin (1929-2008).

Tag: ,

Un Commento a “34 anni fa. In dvd”

  1. admin scrive:

    Per completezza ricordiamo che, nell’ambito delle iniziative per ricordare il 6 maggio 1976, questa sera alle 21.00 in Duomo si terrà il primo appuntamento di «Cororgano», il cartellone musicale del Coro Polifonico di Ruda. Il musicista friulano Gianluigi Maras suonerà, alternandosi a entrambi gli organi del duomo, musiche di Arauxo, Sweelinck, Zipoli, Martini e Bach.