Monito

Terremoto_Gemona_09

Una comunità viva si riconosce nella capacità di stringersi insieme quando ricorda i suoi morti. Oggi, 6 maggio 2010, noi gemonesi ricordiamo i nostri. Di 34 anni fa. Questa sera alle 19.45 dal municipio partirà il corteo che percorrerà via Bini e giungerà sul sagrato del Duomo. Di seguito avrà inizio la celebrazione eucaristica che terminerà con i 400 rintocchi a ricordo delle vittime. Da lì la processione si porterà fino in cimitero dove interverranno le autorità. Che questa memoria sia sempre un monito per noi gemonesi. Monito di gratitudine e di solidarietà per quanti, allora, si fecero «prossimi» alle nostre sofferenze.

Tag:

Un Commento a “Monito”

  1. Katia scrive:

    Non appartengo alla vostra comunità, tuttavia mi sono sempre sentita vicino alla vostra storia, al vostro vissuto.
    Simili per cultura, per modi di fare, di agire, di poco parlare.
    Il ricordo che cancella il dolore per divenire memoria storica.