@.@.@. cercasi

Computer_Locked

Era quasi un anno fa, appena passate le elezioni, quando un consigliere comunale di «Gemon@ssieme», oggi in quota movimento dei Cittadini di Bruno Malattia, si vantò a Palazzo Boton di quella «chiocciolina» nel nome della sua lista. A suo dire era il segno dell’innovazione, della trasparenza e dell’efficienza che questa nuova amministrazione avrebbe prodotto nella macchina comunale. A distanza di un anno, però, nulla di tanto. Dobbiamo essere noi, con il nostro spartano sito internet a mettere a disposizione un servizio che il Comune di Gemona non sa o non vuole fare. Cioè la pubblicazione di tutti gli atti che produce. Mesi fa abbiamo pubblicato il bilancio preventivo e quello consuntivo. Così ora pubblichiamo la prima variazione di bilancio del 2010 []. La commenteremo in un successivo articolo. Oggi ci poniamo solo alcuni interrogativi. Perché l’attuale giunta comunale, nonostante i proclami in campagna elettorale, fatica tanto a compiere un servizio così semplice ed economico come mettere in linea un documento? C’è forse una scarsa attenzione e consapevolezza dell’importanza, nel rapporto con i cittadini, della trasparenza amministrativa (e quanto sia «trasparente» un bilancio fatto bene e ben comunicato è cosa ovvia)? Dobbiamo aspettare che siano proprio loro, i cittadini, magari con una raccolta di firme, a chiedere ciò che molte amministrazioni assicurano ormai da anni? Anche attraverso un portale internet ben costruito, chiaro, completo e «accogliente» si fa «buona» politica.

Tag: ,

3 Commenti a “@.@.@. cercasi”

  1. M.L. scrive:

    Quello che un po’ stupisce è nella giunta, a cominciare dal vicesindaco, ci sia un sacco di gente giovane, relativamente nuova e che, nelle intenzioni espresse con forza in campagna elettorale, avrebbe dovuto apportare notevoli cambiamenti nella vita politica gemonese. Al momento non si vede nulla!!! Evidentemente i vecchi poteri e i vecchi leadre sono ancora troppo forti…

  2. Matteo scrive:

    Non è solo un fatto di “vecchi poteri”,secondo me.Ci sono anche questioni tecniche di funzionalità degli uffici e di carichi di lavoro deglli stessi.Ciò che però sconforta sono certi atteggiamenti del sindaco di Gemona.Ogni volta che parla sembra che lui abbia le soluzioni per tutti i problemi e il resto del mondo sia fatto di idioti,quando invece nella sua maggioranza ci sono persone che non fanno nulla (nonostante i “gettoni”).Perché non comprendere che a Gemona ci sono molte risorse,ad esempio nella vostra minoranza,che si potrebbero”utilizzare” per il bene del paese?Diventeremmo un paese un po’ più normale.

  3. Pieri scrive:

    Dando per scontato che possano esistere delle problematiche a noi sconosciute, maggiore trasparenza e umiltà permetterebbero a noi comuni mortali di sapere quali problemi esistono, di chi è eventualmente la colpa (se esiste), quali sono le azioni correttive che verranno adottate e il tempo previsto l’adozione delle stesse.

    ma forse questo è troppo difficile …..

    Signor Sindaco vorremmo poter vedere anche noi, e non solo a parole, quelle tre E (efficacia efficienza ed economicità) che le piacciono molto.