Storia ai margini. Oggi come ieri

Escher - Anello di Moebius

Dall’attualità alla storia, doppio appuntamento quest’oggi, martedì 27 luglio. Il primo alle 18.30 presso la comunità degli Stimmatini, promosso dal Lab. Verrà presentato il libro Nel mare ci sono i coccodrilli. Storia vera di Enaiatollah Akbari, con la partecipazione dell’autore Fabio Geda e del protagonista.
Enaiatollah Akbari nasce in Afghanistan, nel posto sbagliato e al momento sbagliato. Suo padre muore lavorando come autista di camion per un ricco signore, il carico è andato perduto e il giovane ragazzo dovrà diventarne il risarcimento. Inizia così la prematura vita adulta di Enaiatollah che attraverso un incredibile viaggio arriverà in Italia passando attraverso L’Iran, la Turchia e la Grecia. Un’odissea che gli farà conoscere la miseria e la nobiltà degli uomini, ma che nonostante tutto non riuscirà a fargli perdere l’ironia e il suo formidabile sorriso.
Il secondo appuntamento chiude il ciclo di 3 incontri a tema organizzati dalla Pro Loco di Gemona insieme all’associazione Ostermann. Qual era la condizione sociale delle donne in Friuli durante la dominazione veneziana? Le nostre «antenate» erano poi così diverse dalle donne d’oggi?
Ne parlerà stasera Miriam Davide, ricercatrice e docente presso il dipartimento di Storia e Storia dell’Arte all’Università di Trieste e collaboratrice del CERM (Centro Europeo Ricerche Medievali). La conferenza dal titolo «La condizione femminile dopo la conquista veneziana nel territorio friulano» si terrà, come sempre, nell’auditorium di San Michele alle 20.30.

Tag: ,

I Commenti sono chiusi