Urbanizzazione

Urbanizzazione

Si parlerà soprattutto della nuova variante al Piano regolatore durante il prossimo consiglio comunale, convocato giovedì 5 agosto alle 18.30 presso Palazzo Boton. La variante è la numero 39. Se si tiene conto che il primo Piano è del 1970, Gemona ha raggiunto la pregevole media di uno all’anno. Dal punto di vista quantitativo – ché sotto l’aspetto qualitativo attendiamo una più attenta valutazione – sarà una variante di modesta entità, se confrontata con quelle precedenti. Poco più di 10 mila metri quadri di zone edificabili per residenza e 4 mila per artigianale. A spanne 20-22 abitazioni e un capannone. Così Gemona raggiungerà una capacità insediativa teorica di 15.066 abitanti. A fronte degli attuali 11.222 residenti. Un tetto per oltre 3.800 nuovi gemonesi. Ora si tratta di farli. I nuovi gemonesi, beninteso.
[QUI la convocazione al Consiglio Comunale con tutti i punti all’Ordine del Giorno]

Tag:

Un Commento a “Urbanizzazione”

  1. Tite di Stalis scrive:

    E chi li fa tutti questi nuovi gemonesi? Il sindaco è dell’UDC, per la famiglia e in linea con i sani valori della tradizione cattolica. Non è che nella prossima lettera che ci invierà a casa ci proporrà, per il bene del paese, sia chiaro, di figliare un po’ di più, sì da riempire tutte le nuove abitazioni?