La patata non è un fiore

Fiore della patata

La patata non è un fiore. Si intitolava così un libro di Tito Maniacco, lo scrittore friulano scomparso alcuni mesi fa. Vi si raccontava la storia del tubero proveniente dalle Americhe. Di come, all’inizio, non si coltivasse per mangiarlo, ma solo per tenerlo sui balconi, come i gerani. Ma, come accade, le abitudini cambiano. E la patata entrò nella dieta fondamentale degli europei, e dei friulani. Chissà se sarà così anche per il kebab. O per i panini molli della McDonald. Chissà? Al momento continuiamo a celebrare la patata.
Oggi, venerdì 17 settembre, prenderà il via l’ottava edizione della «Fieste da Patate» al parco Stroili di Ospedaletto, con piatti tipici della tradizione friulana preparati dalle famiglie della borgata. I festeggiamenti, che avranno inizio questa sera alle ore 21.00 con la musica live dei Da Est, proseguiranno per tutto il fine settimana con il revival anni ’70, ’80 e ’90 degli Exes previsto per sabato 18, e il sound degli Alpen Doganirs per l’aperitivo di domenica 19 e gli Aironi Neri dalle 21. La festa si chiuderà lunedì 20 con i Gutterhead e i Bakan.
[QUI il manifesto dell’iniziativa]

Tag: ,

I Commenti sono chiusi