Abbiamo tremato. Con la terra

Terremoto

Il rischio c’è sempre anche se non si può prevedere quando accadrà. Oggi, sabato 18 settembre, nell’ambito del terzo ciclo di corsi della Scuola estiva di perfezionamento in Gestione del rischio sismico «SERM», organizzato dall’Università di Udine a Venzone [], la Comunità Montana di Gemona ospiterà nella sua sede in via caneva, 25, alle ore 21 lo spettacolo del gruppo teatrale O’Thiasos [] dal titolo «Ho tremato con la terra. Un perpetuo circuito di produzione e distribuzione».
La parte artistico recitativa, curata dalle attrici e musiciste Sista Bramini, Francesca Ferri, Camilla dell’Agnola e Valentina Turrini e dalla fotografa Alice Benessia, si combinerà con una parte espositiva, a cura di Bruna De Marchi (già responsabile del Programma Emergenze di Massa dell’Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia insieme a Silvio Funtowicz, funzionario del Centro Comune di Ricerca JRC della Commissione Europea).
L’intento dello spettacolo sarà di suscitare la riflessione e la partecipazione del pubblico sui temi del rischio, dell’incertezza, dell’identità e della memoria; sollecitandolo con vari e diversi linguaggi, della scienza, alla poesia, passando per la fotografia e il canto. Attraverso il mito, il racconto, l’immagine, il dialogo, saranno evocati temi e situazioni in cui sgomento e paura si mescolano alla speranza,all’ impegno civile e alla solidarietà. Lo spettacolo durerà circa un’ora, seguirà un dialogo di riflessione con il pubblico. L’ingresso è libero.
[QUI il volantino dell’iniziativa]

Tag: ,

I Commenti sono chiusi