Mostra, Gemona

Fulvio Di Piazza - Drunkerland

La collaborazione avviata tra l’Azienda speciale Villa Manin, di cui è commissario straordinario il commercialista Enzo Cainero, e l’amministrazione comunale di Gemona comincia a dare alcuni frutti. Dal prossimo 12 novembre al 9 gennaio 2011 nelle Sale D’Aronco di Palazzo Elti sarà allestita una mostra che presenterà l’opera di due giovani artisti contemporanei: Fulvio Di Piazza e Paul Beel, già presenti nella recente mostra «Lo sport nell’arte italiana» allestita a palazzo Frisacco di Tolmezzo.
Fulvio Di Piazza, palermitano classe 1969, è un originale protagononista del panorama figurativo italiano. Caratterizzate da un’immagine pseudo-fumettistica, ricercata nel dettaglio e nella minuziosità dei particolari, le sue tele propongono temi tra il bizzarro, l’ironico e il mostruoso. Una sorta di incontro tra le fantasmagorie degli albi Marvel e le chimeriche illusioni di Hieronymus Bosch.
Paul Beel, statunitense classe 1970, ha fatto del ritratto il centro della sua ricerca espressiva. Modelli presi dalla strada e immortalati in pose improbabili, nel tentativo di coglierne le profondità dell’anima. Volti e corpi carichi di dignità, quansi eroici, ma dispersi nella confusione della liquida quotidianità contemporanea.
Entrambe le personali sono curate dalla Bonelli Arte di Mantova []. Accanto all’esposizione delle opere, è prevista la realizzazione di laboratori didattici in collaborazione con le scuole del territorio.

Tag: ,

I Commenti sono chiusi