Patrimonio comunale

Euro-casa

Durante l’ultimo consiglio comunale la maggioranza ha votato il via libera al piano di dismissioni del patrimonio immobiliare del Comune di Gemona. Il sindaco ha voluto comunicarlo anche con una lettera [] – verosimilmente troppo fiduciosa nella previsione economica (10 milioni in tre anni) – inviata a tutte le famiglie. Si tratta di una tra le più rilevanti deliberazioni degli ultimi tempi. Le opposizioni ne condividono in parte le finalità, soprattutto per quegli immobili che non risultano di stretta utilità per le ordinarie esigenze dell’ente pubblico (discorso diverso per aree strategiche come via Altaneto). È un fatto positivo, inoltre, che la maggioranza abbia accolto un emendamento delle opposizioni in cui si chiedeva di specificare formalmente l’obbligo di passare dal «filtro democratico» del consiglio comunale ogni qualvolta si andrà a predisporre una vendita. Molti gemonesi, tuttavia, ci scrivono ed esprimono alcune perplessità sull’operazione, dovute al fatto che piani di dismissione del patrimonio pubblico debbano avere la massima visibilità ed essere compiute con trasparenza e correttezza cristalline. Per questo «Con te Gemona» si impegnerà in un costante controllo delle operazioni e delle procedure che verranno messe in atto, sollecitando l’amministrazione a fornire tutte le informazioni necessarie ai cittadini. Una proposta semplice che vorremmo inoltrare alla giunta comunale è quella di pubblicare un elenco più completo e dettagliato del patrimonio del Comune, che risulta davvero di ingenti proporzioni. Da parte nostra abbiamo predisposto una prima ricognizione riguardo il centro storico e la mettiamo a disposizione attraverso il web [ 1.8 Mb - Le proprietà comunali del piano dismissioni sono indicate in rosso e in verde].

Tag: ,

5 Commenti a “Patrimonio comunale”

  1. Anonimo scrive:

    Avete fatto un bel lavoro. Complimenti. S.M.

  2. Marco scrive:

    A coloro che, incoraggiati anche dai mancati introiti ici e dalla mancanza di liquidità, si permettono di far cassa svendendo i beni della collettività consiglio il libro di Enrique Balbontin edito da Mondadori SON TUTTI FINOCCHI COL CULO DEGLI ALTRI !!

  3. C.D. scrive:

    Che bel lavoro; ma il Sindaco vi paga per questo servizio?

  4. admin scrive:

    Certo che no. E Lei quindi chiederà: “chi ve lo fa fare”? Ce lo stiamo chiedendo anche noi.

  5. Luca G. scrive:

    sana follia e civico spirito di servizio?