E allora parliamone

Dialogo

È impossibile affrontare i problemi se manca il dialogo. Quali essi siano. È da questo presupposto che nasce il progetto «Parliamone» promosso dall’associazione Auser Alto Friuli, attiva da alcuni anni sul nostro territorio. L’iniziativa nasce dalla volontà di far «riflettere sulle azioni e sui comportamenti nostri e altrui, col risultato di migliorare la nostra capacità di capire i fatti, le persone e le situazioni».
Oggi, sabato 27 novembre, alle ore 17.30 nella sala riunioni della Comunità Montana si terrà il primo incontro che affronterà il tema «Produzione e consumo di sostanze alcoliche». Prenderanno parte al dibattito il neo laureato Filippo Zamolo, che parlerà della sua tesi di laurea in enologia; il presidente dell’ACAT (Associazione dei Club degli Alcolisti in Trattamento del Gemonese) Donato Valent e il consigliere comunale di Gemona Paolo Copetti, che mesi fa ebbe a proporre il sostegno dell’amministrazione all’iniziativa del «bus navetta» per chi beve troppo []. Introdurrà e coordinerà l’incontro il presidente di Auser Alto Friuli Claudio Sangoi.

Tag:

I Commenti sono chiusi