Bellezze naturali. E gratis

Tagliamento

Il «benstare» di una comunità passa anche attraverso la tutela e la salvaguardia dell’ambiente. I siti naturali di un luogo sono un tesoro da vivere e da tutelare. Nel territorio del Gemonese ci sono località di estremo interesse ancora sottovalutate, attorno alle quali si potrebbe costruire una più incisiva politica ambientale.
È di qualche mese fa, ad esempio, il dossier Wwf 2011 sulla salute dei fiumi italiani, in cui si è preso in considerazione – tra gli altri corsi d’acqua – anche il Tagliamento [], apprezzandone l’alta funzionalità ecologica e l’ottimo valore paesaggistico, e confermandolo come uno dei fiumi meglio conservati della penisola. Un patrimonio unico, quindi, di cui sentirsi responsabilmente fieri. Un patrimonio di bellezza che scorre, gratis, accanto a Gemona e che una seria politica potrebbe valorizzare con maggiore impegno, attivando percorsi ricreativi, progetti didattici e programmi di ricerca. Investimenti che un Comune come quello di Gemona potrebbe sostenere senza grandi sforzi, con un ritorno di immagine e di crescita della qualità della vita dei suoi cittadini e dei suoi ospiti.

Tag:

I Commenti sono chiusi