Puntelli associativi

Puntelli

Mentre si attende il parere sulle domande di contributo delle associazioni gemonesi presentate lo scorso gennaio, l’amministrazione comunale sta portando a termine i pagamenti per il 2010. Un’occasione per fare un bilancio sui finanziamenti che il Comune elargisce al terzo settore e sui criteri che guidano le scelte dell’amministrazione.
Lo scorso anno sono stati erogati quasi 340 mila euro, suddivisi in oltre 150 attività e progetti. La spesa maggiore va allo sport, proseguendo una tendenza consolidata negli anni (117 mila euro). Ci sono poi le attività culturali (76 mila), quelle delle borgate (46 mila), le parrocchie e gli enti religiosi (28 mila). Alle scuole, nonostante i tagli del Ministero e la situazione di grave difficoltà, sono stati elargiti solo 18 mila euro. Chiudono l’elenco le associazioni d’arma (14 mila), il volontariato sociale con miseri 10 mila euro e quello ambientale (4 mila).
Da rilevare che non tutti i finanziamenti che il Comune destina alle associazioni sono indicati nei dati che qui pubblichiamo in quanto disposti su altri capitoli di bilancio. In particolare vanno conteggiati i contributi per le iniziative turistiche e ricreative della Pro Loco e gli interventi sugli impianti sportivi.
[QUI l’elenco dei contributi alle associazioni 2010, classificati per numero d’ordine - File Excel]
[QUI l’elenco dei contributi alle associazioni 2010, classificati per ambiti di attività]

Un Commento a “Puntelli associativi”

  1. Anonimo scrive:

    10.000 euro al settore sociale: è chiaro quali sono le priorità dei politici che vi amministrano. Ditegli di mettere fuori il naso dal proprio paese. E coraggio, Gemonesi. (Franco Adinolfi)