Mappe per la comunità

Mappa di Maniaglia 1843 (dettaglio)

Non ci bastano più le sole mappe geografiche. Oggi abbiamo bisogno anche di «mappe di comunità», strumenti per la valorizzazione del patrimonio culturale e degli elementi tipici di un territorio (ambientali, paesaggistici, architettonici, storici, economici, linguistici, religiosi, gastronomici ecc.), al fine di predisporre una progettazione partecipata e condivisa nel territorio. L’Ecomuseo delle Acque del Gemonese in collaborazione con la Consulta di Bacino del Fiume Ledra ha organizzato un seminario di approfondimento sul tema «Le mappe di comunità come strumento di conoscenza, valorizzazione e trasmissione del patrimonio locale». L’incontro si terrà domani, sabato 2 aprile dalle 15.30 alle 18.30 presso la sala consiliare del Municipio di Artegna. L’iniziativa si inserisce nella giornata che la Consulta del Bacino del Fiume Ledra dedicherà alla presentazione delle attività svolte nel 2010. I lavori verranno coordinati da Gaetano Vinciguerra, del Comitato Tecnico Scientifico dell’Ecomuseo delle Acque. Particolare attenzione verrà riservata alle mappe interattive, mediante un confronto tra le mappe di comunità e le geomappe.
[QUI il volantino dell’iniziativa]

Tag:

I Commenti sono chiusi