Diritti a Est

Matreska

Il cammino dei diritti umani è un cammino lento. Richiede la pazienza e la consapevolezza di chi sa che la violenza e la prevaricazione sono insite nel cuore dell’uomo. Richiede il coraggio della nonviolenza e la forza silenziosa della giustizia. Dal 1961 Amnesty International [] si batte per estendere i diritti sanciti dal Dichiarazione universale del 1948. Lo fa attraverso petizioni, raccolte di firme, campagne informative e di sensibilizzzione dell’opinione pubblica e dei governi.
Domani, venerdì 8 aprile alle ore 17.30 presso la sede del Centro Servizi Volontariato in via Basilio Brollo, il gruppo locale di AI propone un incontro su «La situazione dei Diritti Umani nei Paesi dell’ex-URSS». Interverrà (in lingua italiana) Heather McGill, ricercatrice presso il Segretariato Internazionale di Amnesty e profonda conoscitrice della situazione dei diritti in Ucraina e in Bielorussia, dei cui casi si è occupato anche il gruppo gemonese con numerose raccolte di firme.

Tag: ,

I Commenti sono chiusi