Annodare fili. Tra borgate e associazioni

Rete

Annodare fili e tessere reti. Con questo spirito il Coordinamento delle Associazioni Culturali e di Volontariato Sociale [] ha dato avvio a una nuova tappa del suo percorso di promozione della «cittadinanza attiva» sul nostro territorio. Tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011 alcuni rappresentanti del Coordinamento hanno incontrato volontari e referenti delle Borgate di Gemona. Obiettivo comune: rafforzare il dialogo, la reciproca conoscenza e la disponibilità alla collaborazione. Il risultato tangibile di quegli incontri è stata l’utile e dettagliata mappatura che QUI pubblichiamo. Un’iniziativa lodevole. Nella prospettiva di consolidare la silenziosa e capillare «tessitura» dell’«ordito» della nostra comunità. Fatta di numerose forze. Ispirate dalla responsabilità e dalla gratuità. Beni immateriali, ma quanto mai essenziali per vivere meglio. Insieme.
[QUI l'elenco delle associazioni aderenti al Coordinamento]

Tag:

I Commenti sono chiusi