Ampliamo i mezzi pubblici

Bus accorciato

Che a Gemona sia da incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici e scoraggiare l’uso dell’automobile (quando non necessaria) è cosa ovvia. Qualsiasi gemonese sa bene quanto poco ci avvaliamo degli autobus comunali e quanto invece facciamo ricorso a mezzi propri. Di qui la necessità di individuare modalità efficaci per promuovere una nuova cultura della mobilità. Lo sa bene il consigliere comunale Andrea Palese, che negli ultimi due anni si è speso per migliorare il trasporto pubblico comunale. Su sua proposta, l’amministrazione ha recentemente approvato il progetto «Gemona in bus», che prevede l’acquisto da parte del comune di 2 mila biglietti della Saf da regalare a studenti, anziani over 65enni e titolari di carta famiglia. Ogni avente diritto potrà ricevere fino a 10 biglietti per muoversi gratuitamente sulle 10 tratte che giornalmente percorrono le vie di Gemona.
Da parte nostra ci auguriamo che l’iniziativa produca un aumento del numero di coloro che opteranno per il servizio pubblico in luogo di quello privato. Se non nel lungo, almeno nel breve periodo. Riteniamo altresì che andrebbero intraprese ulteriori azioni per rendere più efficace il progetto, per esempio maggiori investimenti nel campo delle piste ciclabili, incentivi permanenti, campagne coordinate di sensibilizzazione. Va in ogni caso riconosciuto al consigliere Andrea Palese l’impegno e la buona volontà per cercare nuove strategie di rilancio del valore della mobilità pubblica, un ambito sempre più influente sulla qualità della vita di una cittadina come la nostra.

Tag:

2 Commenti a “Ampliamo i mezzi pubblici”

  1. Sandro V. scrive:

    Per quanto riguarda la mobilità urbana ciclabile segnalo questo interessante dossier
    http://risorse.legambiente.it/docs/Goodbikes_2011.0000002685.pdf

  2. Anonimo scrive:

    Bella la foto!