Smalto d’asfalto

Asfalto

La filosofia del “fare” non ha fine in comune di Gemona. Anche durante il periodo estivo la giunta Urbani sta procedendo alla “cura” delle strade nel territorio comunale. Recentemente sono stati stanziati altri 200 mila euro per la manutenzione straordinaria e il ripristino degli asfalti. Due le tipologie di intervento: l’asfaltatura di tratti di strade il cui sedime presenta delle sconnessioni (via Bariglaria, parcheggio laterale via Ospedale S. Michele, nuova strada laterale a via Ospedale S.Michele, tratto di Via Marzars, via dei Pioppi, tratto di via Aquileia verso via Armentaressa) e il ripristino localizzato del manto stradale dovuti a allacciamenti alle reti tecnologiche o a cedimenti (passaggi pedonali via Roma, via Properzia; via Cassinis, via Campo, via Molinut, via Marzars, via S. Francesco, via Belgrado, via Godo, via Vuarbe). Interventi utili e importanti per la viabilità, pur realizzati senza una “equa” definizione delle priorità e dell’urgenza, a nostro avviso. Consigliamo l’amministrazione di visionare anche altre arterie della nostra cittadina. Che non sembri che alcune zone di Gemona sono “figlie di un dio minore”.

Tag:

12 Commenti a “Smalto d’asfalto”

  1. Mariangela F. scrive:

    Figlia di un Dio minore è la Via dei Conti… quella della Biblioteca! Oltre alla sporcizia (cacche e pipi di cani, chiazze vecchie e nuove di cera e grasso post Tempus, …) il porfido è saltato in più punti in particolare in prossimità dei tombini. Il traffico è intenso per una stradina così stretta e servirebbe una buona manutenzione.

  2. Elio scrive:

    Via Manin perchè la strada comunalenon finisce dove finiscono le caserme ma continua ancora ma ancora un po’ fra sterpi e rovi non si riesce neppure a passare.

  3. Mirko scrive:

    @Mariangela: scusa, sulle cacche dei cani forse è l’inciviltà della gente o mi sbaglio ? i Vigili non riescono a fare multe, perchè la gente non segnala i responsabili … sui “resti” del Tempus direi che anche lì ci sia la responsabilità di qualcuno, tipo Pro Loco (?). E’ possibile che ci siano ancora i cartelli in giro che indicano i bus navetta 15 giorni la fine della festa ? Si sta tanto a tirar giù quattro cartelli ? Diciamole queste cose o anche qui dovrebbero andare gli operai del Comune a lavorare perchè qualcuno si è dimenticato ?
    @elio: via manin è una strada senza uscita, 4 macchine in croce, probabilmente solo quelle dei frontisti. Perchè i proprietari di quei rovi non puliscono le rispettive proprietà come tutti i santi cristiani ?
    Non si può sempre aspettare la pappa pronta … un minimo di serietà per favore !
    Credo che quando si decida di fare un lavoro pubblico lo si programmi e lo si organizzi in base a determinate priorità, costi-benefici per la collettività o mi sbaglio ?
    O forse voi pretendente che gli operai del Comune vadano a tirar su le cacche dei cani e a tagliar a casa vostra i baraz ?

  4. Pic scrive:

    Le asfaltature sono una tipica mossa di propaganda pre elettorale.
    Siccome a Gemona siamo perennemente in campagna elettorale si dispensa asfalto anche quando non ci sono elezioni in vista, tanto per tenersi buoni gli “amici vonati”. Questi sono i citeri con cui si determinano le priorità. Basta menate sulle “determinate priorità” sig. Mirko. Quest’amministrazione comunale pensa di essere tanto diversa da quelle precedenti? Ma se governa un sindaco che ha fatto l’assessore comunale per una vita, assessori che sono tranquillamente transitati da una maggioranza all’altra o che si sono venduti l’anima al diavolo pur di arrivare al potere. Basta balle grazie.

  5. Elio scrive:

    Concordo con Pic sulla disamina. @Mirko i baraz sono su proprietà comunale e l’asfalto si sgretola su proprietà comunale quindi prima di parlare un po’ a vanvera provati a fare un giretto per le vie cittadine e poi vedrai che non è tutto oro quello che luccica, ma bensì l’importante è fare bella la strada che sale verso il centro.
    Che sia il 2011 l’anno di porfidopoli??????????????

  6. Barreto scrive:

    Scusate ma io non ho votato questo sindaco però è indubbio che gemona sia cambiata eccome ! E’ pulita, si stanno facendo tanti lavori e in centro c’è più ordine e spazio.
    sulla campagna elettorale non so, ma vedo che i lavori si stanno facendo e anche bene e la gente è anche cntenta di questo attivismo forse mai visto prima. credo che una persona può anche cambiare specie quando vda ad assume altre responsabilità. Se la colpa di Urbani è qha n pregio, decide. Fra 2-3 anni saranno i gemonesi a decidere poi se avr fatto bene male o mi sbaglio ?
    @elio: posso capire che tu vivi in via manin, ma sinceramente tra via manin e la strada dell’ospedale o altre strade principali che sono fortemente deficitarie la scelta mi sembra scontata e giusta.

  7. Angela scrive:

    @elio: posso capire che tu vivi in via manin (?) ma sinceramente tra via manin e la strada dell’ospedale o altre strade principali che sono fortemente deficitarie la scelta mi sembra scontata e giusta.
    Non concordo con Pic invece, mi sembra proprio un giudizio troppo di parte. Le persone possono anche cambiare o no ? urbani non mi è simpatico però almeno prende una decisione e lavora, non sta tanto a parlare facendosi le pare come ha fatto Marini il quale cercava di non scontentare nessuno e poi ha scontentato invece tutti.
    @mirko: sarebbe bello conoscere le priorità.

  8. Angela scrive:

    @barreto: “posso capire che tu vivi in via manin (?) ma sinceramente tra via manin e la strada dell’ospedale o altre strade principali che sono fortemente deficitarie la scelta mi sembra scontata e giusta”.
    scusa il copia e incolla riuscito male, volevo dirti che tutti paghino le tasse, e quindi tutti noi ci aspettiamo di usufruire di servizi pubblici adeguati. poi è evidente e banale che Via Manin sia una strada minore e poco soggetta a manutenzione, così come Via Marzars e Via Venuti ad esempio.

  9. R.R. scrive:

    A proposito di Via Venuti: è un disastro ed è anche molto pericolosa con il canale scoperto, prima o poi qualcuno ci va dentro (se non c’è già finito). E chi paga? Il Comune, cioè tutti noi.
    Sistemare quella strada sarebbe davvero una priorità perché alleggerirebbe il traffico di Via Trasaghis e Via Osoppo, inoltre ci sono tanti terreni agricoli ancora liberi e si potrebbe realizzare una ottima nuova zona residenziale. Quartiere Venuti. Quando finalmente si metterà a posto quella strada i terreni prospicienti triplicheranno di prezzo e l’edilizia farà il resto. No supermercati, ne abbiamo troppi, villette singole con ampio terreno oppure un villaggio di alta classe (piscina, piccolo campo da golf, vigilanza privata h. 24). Questo è quello che chiede chi cerca casa oggi. Sarebbe anche un modo per creare valore e rilanciare l’economia gemonese che langue. Bisogna far investire i privati, attirare capitali da fuori; ora che la cintura Udinese è satura Gemona ha grandi possibilità. Conosco diversi imprenditori edili pronti a metterci del proprio. Da una giunta come quella attuale mi aspetterei progetti di questo livello e non solo asfaltature e rappezzi. Quelli era capace di farli anche il Sindaco precedente e addirittura quello prima. Che cosa aspettano? Sull’urbanistica siamo completamente fermi. Coraggio.

  10. Mirko scrive:

    @Pic: finiamola con l’opinione “le asfaltature sono una tipica mossa di propaganda pre elettorale.” Le elezioni sono ben lontane ed è pacifico che Urbani & C. adesso come adesso non avrebbero rivali visto l’evidente vuoto che c’è. Diciamo che stanno lavorando a loro modo, poi come ha detto Barreto sarà la gente che deciderà.
    E’ vero quello che dice Angela, ovvero che le persone possono cambiare: urbani sarà antipatico per come si pone, ma è deciso e forse questo disturba coloro che vorrebbero decidere ma non sono in grado di decidere. Vorrei ricordare che illustri esponenti del centro sinistra si sono venduti l’anima per fare il vicesindaco e / o stare in maggioranza con la destra e alcuni oligarchi gemonesi. L’occasione l’hanno avuta ma l’hanno ciccata clamorosamente. In due anni Urbani ha fatto lavori che la precedente Amministrazione neppure in due secoli non sarebbe stata in grado di fare …
    @R.R. sposo in pieno la tua opinione. Forse questa idea sarebbe più percorribile sulle laterali di via osoppo e la zona di via brondani dove ci sono già alcune belle villette.
    @elio / angela: ricordo che via manin è una strada senza uscita e bianca …. suvvia un minimo di serietà non perdiamoci in queste cose. Anch’io pago le tasse e abito in un buco di strada (senza luci), ma bisogna capire dove c’è necessità e dove invece si può arrivare dopo.

  11. Checo scrive:

    @ Mirko
    Ma chi sarebbe “alcuni oligarchi gemonesi”?

  12. fab scrive:

    Accipicchia! Leggo che c’è gente che darebbe concessioni edilizie su via Venuti, via Osoppo e via Brondani (e dopo? manca solo via Campo…); aggiunte all’edilizia etilica applicata in Taboga mi chiedo cosa si voglia fare di Gemona. Prima di costruire riempiamo tutte le case disabitate; ci sono appartamenti mai abitati da circa 10 anni. Per le strade da rimettere a nuovo propongo via Armentaressa che sembra il letto di un fiume.