Chi controlla i controllori?

Controllore

Anche il Friuli ha i suoi piccoli scandali che colpiscono la “casta”. L’ultima tegola sarebbe caduta sull’assessore regionale alla funzione pubblica Andrea Garlatti []. Tegola lanciata dall’interno dello stesso consiglio, precisamente dal capogruppo e dal vicecapogruppo del PD, Gianfranco Moretton e Mauro Travanut, che hanno presentato alla Giunta un’interpellanza in cui criticano la scelta del presidente Tondo di aver individuato in Valentina Bruni, moglie dell’assessore Garlatti, il revisore dei conti della Camera di commercio di Udine. «Si tratta quasi di un affare di famiglia – affermano Moretton e Travanut – mentre le scelte del presidente Tondo dovrebbero essere effettuare in piena autonomia visto che, spesso, è lui stesso a prodigarsi in insegnamenti in merito all’opportunità di svolgere le proprie mansioni con rigore e oculatezza». Conflitto di interessi, insomma, che si somma alle passate critiche alla Bruni, in quanto farebbe anche parte dell’organismo di garanzia della Provincia di Udine e del Comune di Lignano Sabbiadoro. Sempre più difficile controllare i controllori.

Tag:

Un Commento a “Chi controlla i controllori?”

  1. Marco scrive:

    almeno questa nomina e meno “audace” di quella a gennaio dell’OIV (organismo indipendente di valutazione della prestazione).. visti anche i requisiti richiesti per l’affidamento di quell’incarico..