Più o meno Gemona

Gemona più o meno

Ingresso della Civica Biblioteca Glemonense (clicca sull’immagine) con le consuete difficoltà di posteggio, accesso e scarsa visibilità. Meno.

Tag:

5 Commenti a “Più o meno Gemona”

  1. Anonimo scrive:

    .. e spostare la Biblioteca in un posto di più facile accesso?

  2. sara scrive:

    vabè dai…
    l’unica cosa negativa è l’eventuale accesso per chi ha difficoltà motorie, dato che da quell’ingresso ci sono le scale, e scale sono acnhe presenti all’interno.

    però che non si possa parcheggiare…amen. c’è il parcheggio in piazza del ferro, e io credo che fare 5 minuti a piedi non faccia male a nessuno. al massimo ci vedrei bene una rastrelliera per le bici.

    non so, sarà che mi sono affezionata a questo angolino di gemona e mi piace l’idea che la si debba scoprire come si scoprono i libri, ma non lo vedo come un problema grave; la nostra biblioteca è bella, ben fornita, i prestiti si possono fare interbibliotecari e il tutto funziona bene. miglioramenti sono sempre auspicabili in tutto, ma in questo caso… non darei un meno :o )

    mandi mandi
    sara

  3. admin scrive:

    @ Sara.
    Sul fatto che la biblioteca di Gemona sia accogliente, ben gestita ed efficiente nel servizio siamo pienamente d’accordo. E ciò grazie in primo luogo al personale qualificato e motivato.
    Il “meno” riguarda invece la posizione dell’ingresso. Un luogo così importante per la crescita culturale di bambini, giovani e meno giovani, avrebbe diritto a una più degna “entrata”. Non si tratta semplicemente di un fatto estetico, pur importante per invogliare le persone ad entrarci, ma soprattutto della sua fruibilità. Vabbè “l’angolino” da “scoprire come si scoprono i libri”, ma una biblioteca più accessibile porterrebbe di certo un
    aumento nel numero dei prestiti.

  4. Anonimo scrive:

    Andare a vedere la biblioteca di Osoppo e quella di Buia …. e copiate!