La raccolta fa la differenza

Riciclare

A Gemona la raccolta differenziata ha toccato l’80,39%. Lo ha recentemente comunicato la Comunità Montana, delegata a gestire il servizio rifiuti, in un incontro con i sindaci. Un ottimo risultato, che avevamo già preannunciato qualche settimana fa []. Abbiamo superato di gran lunga la percentuale fissata dalla normativa, che prevede il raggiungimento del 65% entro il 2012. Ottimi anche i risultati dei paesi vicini: Bordano 78,63%, Montenars 79,80%, Trasaghis 74,67%, Venzone 78,56%. Il dato migliore è quello di Artegna con una media dell’88,33% e una punta mensile del 92,70%.
Segnali incoraggianti, che confermano quanto i cittadini siano attenti e disponibili alle tematiche della sostenibilità ambientale. A questo punto, e visti i risultati, l’amministrazione comunale dovrebbe cominciare a mettere mano alla questione delle tariffe – lo stiamo ripetendo ormai da anni – modificando il sistema di calcolo della Tarsu, che oggi si paga in funzione della superficie abitativa, con il passaggio ad un sistema basato sulla produzione di rifiuti. Chi produce di meno e ricicla di più, dovrebbe pagare di meno. Sarebbe una scelta concreta di equità.

Un Commento a “La raccolta fa la differenza”

  1. Gianni scrive:

    Complimenti a tutti i gemonesi…