Riappropriarsi della comunità

Godo (di Roberto Zanella)

Questa sera, mentre in consiglio comunale si discuterà un’ulteriore variante al piano regolatore, che contempla nuovi insediamenti e nuovo cemento, la popolazione di Godo alle ore 21 nel centro socio culturale della frazione presenterà la “mappa di comunità” realizzata insieme all’Ecomuseo delle Acque del Gemonese. Tre anni di lavoro partecipato, incontri pubblici, interviste, visite guidate. Un processo collettivo attraverso cui gli abitanti di Godo hanno individuato, riscoperto e interpretato segni, testimonianze, oggetti, saperi in cui si sono risconosciuti in passato e si riconoscono oggi. La mappa – opera di Roberto Zanella – descrive graficamente monumenti, manufatti, luoghi di interesse relativi alla borgata. Durante la serata l’elaborato verrà distribuito a tutti i presenti insieme a una guida alla lettura con contributi inediti di Alida Londero, sul borgo di Godo nel medioevo, e di Igor Londero, sulla Godo premoderna.

Tag: ,

I Commenti sono chiusi