Numeri

Numeri

Spese deliberate dal Comune di Gemona per l’accordo 2012 con gli atleti sudafricani Oscar Pistorius e Mbulaeni Mulaudzi, testimonials del progetto “Gemona Città dello sport e del benstare”.

Totale69.270 €
Remunerazione Oscar Pistorius e Mbulaeni Mulaudzi33.000 €
Spese vitto e alloggio atleti18.000 €
Servizio di trasporto atleti (Gemona-Venezia)8.470 €
Traduzione e assistenza atleti4.800 €
Eventuali spese mediche e riabilitative3.000 €
Spese varie2.000 €

Tag:

7 Commenti a “Numeri”

  1. indignata scrive:

    Grazie a Contegemona per fornire alle cittadine e ai cittadini di Gemona questi dati difficilmente reperibili per chi non è esperta di delibere comunali.
    Mi chiedo quando i gemonesi inizieranno ad accorgersi e a indignarsi per questa dilapidazione dei loro soldi che potrebbero essere utilizzati, in un momento di crisi economica come quella che stiamo vivendo, per progetti molto più concreti e utili a tutti i cittadini, specialmente quelli che se la passano peggio.

    Sono veramente indignata, e spero tantissimo che qualcosa di nuovo si muova a Gemona, in modo particolare tra le nuove generazioni che stanno dimostrando grande creatività e intelligenza (per es. i giovani che hanno organizzano la manifestazione dei writers; o quelli che hanno prodotto un bellissimo film).

    Ma anche gli anziani, anzi, soprattutto loro dovrebbero indignarsi nel vedere come i loro soldi vengono buttati via per questa città dello sport, o meglio degli sponsor, in cui non credo si possano riconoscere.

    E infine ripongo la mia fiducia in un cambiamento in noi donne, che quando vogliamo sappiamo essere come Marge Simpson che con un marito del genere e in una città del genere sa trovare con il suo buon senso la soluzione giusta al momento giusto.

    Ecco, è giunto il momento di nuove soluzioni per Gemona… rendiamocene conto.

    una indignata

  2. Totò scrive:

    … e io pago!

  3. Anonimo scrive:

    Se non erro tutte e due le iniziative citate dall’indignata sono state sostenute da Comune e comunità Montana.
    Forse non è un problema di soldi (quelli per Pistorius arrivano da sponsorizzazioni private) ma di vocazioni…

  4. Amilcare scrive:

    Per le spese di vitto e alloggio non sarebbe ora di cambiare Hotel???? non ci sono altri a Gemona oppure è il preferito…….

  5. M. scrive:

    È una grande bugia messa in giro ad arte che Pistorius sia pagato dagli sponsors privati… messa in giro da qualcuno che ovviamente vuole darla a bere a chi è poco informato… Il Comune spenderà nel 2012 circa 300.000 euro SOLO per il progetto della città dello sport…… È scritto nero su bianco nel bilancio preventivo… i soldi degli sponsor sono al momento di neanche 20.000 euro!!! Di cosa stiamo parlano allora? Pistorius lo paghiamo noi gemonesi con moneta sonante!!! Aprite gli occhi!!!

  6. Mr Londero scrive:

    @ Indignata
    purtroppo da anni sono indignato e contesto argomentando, ma nessuno da credito al contestatore scomodo, nè il regnante intoccabile nè la plebe asservita, e non c’è mai un seguito serio alle denunce nemmeno a quelle più scandalose (ricordo la questione dei rifiuti radioattivi nei Rivoli Bianchi)

    @ Totò
    …anch’io pago!

    @ Anonimo
    da quello che mi è dato sapere Pistorius e tutta l’iniziativa “Gemona Città dello sport” è sostenuta solo in minima parte da sponsorizzazioni private!

    @ Amilcare
    Già in precedenti post, in questi anni, era stata posta la questione di com’è stato scelto l’alloggio e più in generale come vengono scelti i fornitori ma nessuno vuole veramente affrontare l’argomento e le istituzini latitano o rispondono piccate.

  7. aldo scrive:

    mi meraviglia che ci si concentri su queste poche centinaia di migliaia di euro e nessuno dice niente sull’acquisto della banca antoniana, per la quale 2 milioni di euro sono arrivati dalla regione, senza contare i possibili costi per una sua futura ristrutturazione….2 milioni di euro: e poi dicono che è crisi… ma nessuno dice niente, neanche l’opposizione in consiglio….