A palazzo. Ancora

Gemona Palazzo Boton

Non è trascorsa una settimana [] che il sindaco di Gemona, smentendo la ben nota ritrosia a concedere spazi di discussione e di confronto democratico, ha convocato un nuovo consiglio comunale per domani, martedì 25 settembre alle ore 20.00 in palazzo Boton. Il tema in discussione è scottante: la proposta di riforma sanitaria regionale e le sorti dell’ospedale “San Michele”. Durante il consiglio, a meno di sorprese dell’ultim’ora, dovrebbe essere approvato un ordine del giorno, condiviso tra maggioranza e opposizioni, in cui si chiede l’abrogazione della Legge Fasola [] e il mantenimento delle funzioni del nosocomio gemonese.
A margine della discussione sulla riforma sanitaria, ci sarà anche la sostituzione di Gian Paolo Londero, dimessosi recentemente dalla carica di consigliere comunale [].

5 Commenti a “A palazzo. Ancora”

  1. Anonimo scrive:

    Ma perchè non fare tutto nel consiglio di giovedì scorso? E’ già cominciata la campagna elettorale?

  2. Anonimo scrive:

    Finalmente si tratta un argomento importante come quello dell’Ospedale di Gemona senza scialacquarlo con altri punti in un qualsiasi Consilgio Comunale…

  3. matteo scrive:

    a me sembra tanto una mossa per tener buono qualcuno (di qui) e non contrariare qualcun’altro (di là)! mica siamo fessi!! la questione della sanità è solo uno specchietto per le allodole intanto che si decidono i giochi per le regionali!!! c’è già qualche galletto che scalpita accanto al sindaco!!!! o sbaglio?

  4. Anonimo scrive:

    e chi sarebbe quello che scalpita? mi è sfuggito…

  5. matteo scrive:

    la storia ce lo dirà tra non molto…….