Sguardo africano. A Gemona

Con gli occhi dell'Africa 2012

L’Africa che non si vede, quella raccontata dall’occhio maliardo del cinema, ritorna a Gemona, per due serata a sostegno e promozione del cinema africano. In collaborazione con la “Buteghe dal Mont” e grazie alla “Cineteca del Friuli”, mercoledì 17 e 24 ottobre verranno proiettati i film inseriti nell’ambito della rassegna regionale di cinema africano “Gli occhi dell’Africa”.
Mercoledì prossimo 17 ottobre, alle ore 21.00 presso il Cinema sociale, ci sarà la proiezione del film Togetherness supreme di Nathan Collet (Kenya 2010, 94’). Vincitore al Festival di Cinema Africano di Verona come miglior lungometraggio nel 2011, racconta tre storie che nascono nella più grande baraccopoli dell’Africa orientale, Kiberia. Tre vite appartenenti ad altrettante tribù, spinte dalla voglia di cambiamento, sfideranno pericoli e sfide alla ricerca del necessario miglioramento delle proprie condizioni di vita.
Mercoledì 24 ottobre, sempre alle ore 21.00, sarà la volta del film di Justin Chadwick, The first grader (Gran Bretagna 2010, 103’). Tratto da una storia vera, e ambientato in un villaggio del Kenya, racconta la vicenda di Kimani Nganga Maruge, vecchio veterano Mau Mau. Determinato ad imparare a leggere e a scrivere, si unirà ad una classe composta da bambini di sei anni, dove riuscirà a vincere la sua scommessa. L’iniziativa è promossa in collaborazione con il Festival del Cinema Africano di Verona. Il biglietto di ingresso per entrambe le proiezioni è di 4 euro.[ap]
[QUI la locandina dell’iniziativa “Con gli occhi dell’Africa”]

I Commenti sono chiusi