Tappi, bollicine e fuochi artificiali sono finiti

Cassa vuota

Una fine dell’anno all’insegna della sobrietà per i Comuni del Gemonese. Doveva essere una tradizione di lungo corso, è durata invece solo 3 anni. Il veglione intercomunale di San Silvestro oggi non ci sarà. Dopo Gemona [], Osoppo [] e Artegna [] le amministrazioni comunali hanno pensato di non dare continuità all’iniziativa. Sarà la crisi, sarà la mancanza di affiatamento istituzionale, sarà che i cittadini sono ormai stanchi di vedere scialacquare i loro soldi per festini e fuochi d’artificio. Qualcuno rimpiangerà il veglione, momento di visibilità per qualche sindaco o assessore. Qualcun altro invece, consapevole che ben altre sono le priorità dell’oggi, lo leggerà come un positivo segno dei tempi, un ritorno dell’ente pubblico a più prosaiche ma più dignitose funzioni.
A tutti coloro che seguono il nostro blog rivolgiamo i migliori auguri per un 2013 nel segno della serenità e della speranza.

Tag:

3 Commenti a “Tappi, bollicine e fuochi artificiali sono finiti”

  1. Lorenzo scrive:

    Con molto piacere ricambio gli auguri di un sereno 2013 al blog e a tutti gli amici che lo frequentano. Il veglione intercomunale non si farà? Penso che sarà il più bel regalo che potevano (inconsciamente) fare a tutti i concittadini. Buon anno a tutti. Lorenzo

  2. luca scrive:

    Si diamoci pure le martellate sulle p…le,per fare dispetto alla moglie.
    Dobbiamo sempre piangere, ogni tanto ci si può anche divertire.

  3. Lorenzo scrive:

    Per quanto mi riguarda non ho visto nessuno piange, al contrario ci siamo anche molto divertiti durante le feste. Prova anche tu, per una volta, mio caro Luca a divertiti con i tuoi soldi, c’è più soddisfazione te lo garantisco. Si evitando così, come qualcuno preferisce, utilizzare fondi pubblici, soldi di tutti versati per garantire servizi più equi per tutti anche e sopratutto per chi stà peggio di noi. Lorenzo