Il lungo cammino della chiocciola

Chiocciola

Si chiama Gazzetta della chiocciola. Cronache dai CSRE e dintorni e il riferimento va all’animaletto raffigurato nel logo dei Centri Socio Riabilitativi Educativi, le strutture diurne per persone con disabilità gestite dall’Azienda Sanitaria n. 3 “Alto Friuli”. Si tratta di un utile e gradevole periodico di informazione scaricabile direttamente dal sito dell’ASS 3 [QUI].
Il proposito della redazione, composta da educatori e ospiti, è di promuovere e divulgare attività, progetti e riflessioni che maturano nell’ambito dei Centri di Gemona, Tarvisio, Tolmezzo ed Enemonzo. Tra le pagine della Gazzetta della chiocciola, prevalentemente indirizzata a familiari, amministratori e associazioni del territorio, trovano spazio le descrizioni delle esperienze più significative e dei percorsi formativi proposti alle persone con disabilità. Inoltre, pur con un taglio a tratti leggero e ironico, emerge con chiarezza come queste strutture cerchino con costanza percorsi di radicamento nelle comunità di appartenenza degli ospiti che le frequentano e con altrettanta evidenza traspare la volontà di mettersi in rete con tutte le realtà, istituzionali e non, che siano motivate a scoprire quante potenzialità ci siano in persone che a volte troppo semplicisticamente vengono ritenute unicamente bisognose di aiuto.
In conclusione: un giornalino che metaforicamente mostra quanto la chiocciola magari possa essere un animale piccolo e lento, ma con pazienza e determinazione abbia la capacità di andare lontano.

Tag:

I Commenti sono chiusi