Più bici più vita

Bicicletta verde

Il lavori di realizzazione del primo lotto della ciclabile “Venzone-Gemona-Trasaghis”, nel tratto che da via Dante [] conduce al centro studi di via Praviolai [], dovrebbero iniziare a breve. Tra una settimana scade infatti il bando per l’aggiudicazione dell’appalto. Dopo un iter di oltre 3 anni, ora i cantieri dovrebbero partire. Si tratta di un breve tratto, poco più di un chilometro, ma importante per migliorare la viabilità “sostenibile” della zona circostante alla stazione. Il percorso, che si snoderà in parte lungo la Roggia, permetterà a molti studenti di raggiungere il centro studi in piena sicurezza e autonomia, evitando gli ingorghi di via Roma nelle ore di punta. Questo primo lotto, realizzato dalla Comunità Montana per un importo complessivo di circa 450 mila euro, si inserisce nel più ampio tracciato che da Venzone entrerà a Gemona, attraversando il lago Minisini, e condurrà verso Artegna, da una parte, e verso il lago di Cavazzo dall’altra []. Si tratta di una bella notizia, nonostante la tempistica dilatata. Un passo positivo verso nuovi modi di pensare la mobilità e la vivibilità nella nostra cittadina.

Tag:

2 Commenti a “Più bici più vita”

  1. Paolo scrive:

    Finalmente!

  2. Pui scrive:

    In queste cose si vede tutta la lentezza e la farraginosità della macchina burocratica italiana (e gemonese!). Tre anni per fare un chilometro. E ciò che è peggio la politica, invece di chiedere scusa per i ritardi, si fa anche bella.