Parole in viaggio

Parole in viaggio

Un viaggio nel tempo, fisico o mentale. Un sogno, un’illusione, un progetto. L’edizione 2013 del concorso di narrativa “In viaggio nelle parole” promosso dall’associazione “Ostermann” [] ha aperto i battenti.
Giunta alla sesta edizione, la competizione letteraria propone quest’anno il tema “… e lontano, lontano nel tempo… ricordi, emozioni, progetti”. Al concorso sono ammessi autori italiani e stranieri che abbiano compiuto il diciottesimo anno d’età. Si può partecipare con un racconto, fiaba, novella, diario o lettera, in italiano o in qualsiasi lingua ufficiale o minoritaria parlata nel mondo, purché accompagnata da una traduzione in italiano. Le opere dovranno essere originali e inedite e non dovranno superare le tre cartelle dattiloscritte. La quota di partecipazione è di dieci euro.
Per mettersi in gioco e “viaggiare nelle parole” c’è tempo fino al 31 maggio 2013. [ap]
[QUI il regolamento del concorso]

I Commenti sono chiusi