Animazione: «tessuto connettivo sociale»

Animazione

Un percorso formativo teorico-pratico sull’animazione in campo educativo, rivolto ad adulti e ragazzi a partire dai 19 anni, al fine di avvicinare le persone al mondo dell’animazione giovanile, per far scoprire loro l’importanza e la bellezza del ruolo dell’animatore. Con questo intento nasce il laboratorio “Prossima fermata: animazione!” che prenderà avvio domani, martedì 9 aprile, alle 20.30 presso il centro socio-culturale di Godo, e che si svilupperà tra i mesi di aprile e maggio prossimi.
Nato a fronte di una richiesta espressa nell’estate 2012 da un gruppo di adolescenti gemonesi partecipanti al progetto “Borse Lavoro Giovani”, verrà realizzato ora, grazie all’impegno del Servizio sociale dei Comuni, della Cooperativa “Aracon” e del Comune di Gemona, in collaborazione con il Centro Socio-culturale di Godo e le Parrocchie gemonesi.
Promosso nell’ambito del Piano di Zona 2013-2015, il laboratorio si dividerà in cinque appuntamenti di cui quattro incontri dalle 20.30 alle 22.30 nei giorni 9, 16, 24 e 30 aprile e un workshop finale che si svolgerà venerdì 3 maggio dalle 17.00 alle 20.00 presso il Centro Parrocchiale di Salcons.
Durante gli incontri verranno affrontate diverse tematiche inerenti al ruolo dell’animatore, partendo dalla comunicazione efficace, passando alle dinamiche di formazione di un gruppo di animatori per arrivare infine alla gestione dei confitti, per individuare tecniche e strategie atte alla gestione degli ambiti conflittuali tra i gruppi e gli animatori.
Il laboratorio è gratuito, il termine ultimo per aderire è oggi, lunedì 8 aprile. Le iscrizioni verranno accolte fino ad esaurimento (20 i posti disponibili). Per informazioni e iscrizioni contattare gli operatori della Cooperativa Aracon [] oppure inviare un sms al 340.9821081. [ap]
[QUI il volantino dell’iniziativa]

Tag:

I Commenti sono chiusi