In bici per spingere il treno

Treno-bici

Per celebrare il primo anniversario del servizio transfrontaliero Mi.Co.Tra. Udine-Villach, il Coordinamento Pendolari Friuli-vg organizza una gita “treno+bici” per la giornata di sabato 8 giugno. La partenza è prevista da Udine alle ore 7.00 (da Gemona ore 7.22) con direzione Tarvisio da dove si partirà con le biciclette per percorrere la ciclovia Alpe Adria fino all’ora di pranzo.
La giornata – assicurano gli organizzatori – sarà conviviale, ma simbolica, finalizzata alla promozione del Mi.Co.Tra., il servizio sperimentale nato da un progetto europeo, fortemente voluto dalla Regione, e affidato a Ferrovie Udine-Cividale (FUC) e ÖBB [].
Una giornata per stare assieme, condividere la passione per la bicicletta e per la natura, ognuno con la sua velocità e modalità di viaggio. Un utile appuntamento per sperimentare l’accoppiata ferrovia e ciclabile.
Per motivi organizzativi sarebbe preferibile che le adesioni pervenissero entro oggi, lunedì 27 maggio, scrivendo una mail ad uno dei seguenti indirizzi: comitatopendolarialtofriuli@gmail.com ; comitatopendolarifvg@gmail.com. Le modalità di viaggio dipenderanno dalle esigenze e dalle richieste dei partecipanti. Il percorso della ciclabile è facile e non richiede grandi allenamenti.
Il servizio Mi.Co.Tra – sostengono i promotori dell’iniziativa – va sostenuto, è basilare che la sperimentazione del collegamento divenga presto linea definitiva, ma perché ciò avvenga è indispensabile il suo utilizzo. [ap]
[QUI ulteriori informazioni]

2 Commenti a “In bici per spingere il treno”

  1. Vi ringraziamo per lo spazio che avete dedicato alla ns. iniziativa.
    Vi segnaliamo che per questioni organizzative, la gita treno + Bici è stata posticipata a DOMENICA 9 GIUGNO 2013.
    Il programma prevede:
    - partenza I° gruppo da Udine alle ore 7.07 col treno Mi.Co.Tra Udine-Villach
    - partenza II° gruppo da Gemona alle ore 7.29 col treno Mi.Co.Tra Udine-Villach
    - arrivo a Tarvisio BV. alle ore 8.21; arrivo a Thor Maglern alle 8.32 e partenza della pedalata seguendo la Ciclovia Alpe Adria (velocità controllata in gruppo).
    - arrivo a Tarvisio Città: ore 9.20 ca. – Saluto delle Autorità e partenza libera della pedalata.
    - rientro in bicicletta o in treno
    La ciclabile non presenta difficoltà particolari e termina a Resiutta. Ognuno sceglierà il percorso e l’andatura di viaggio adeguata alla propria preparazione. Per chi non intende rientrare in bici c’è la possibilità di far ritorno utilizzando il treno a Tarvisio, Pontebba, Carnia.
    Le distanze km sono Thorl Maglern – Tarvisio (km 10 – pista ciclabile); Tarvisio – Pontebba (km 26 pista ciclabile); Tarvisio-Carnia (km 52 – pista ciclabile sono a Resiutta); Tarvisio-Gemona (km 70 ca).
    Una parte del gruppo si fermerà a Resiutta presso un noto locale a pranzare con pollo allo spiedo e un’ottima birra.
    Lo spirito della gita è conviviale e assolutamente ideale per trascorrere una bella giornata di sport, scoprendo le tante bellezze naturali attraversate dalla Ciclovia Alpe Adria.
    La gita verrà fatta solo in caso di bel tempo
    Adesioni a comitatopendolarialtofriuli@gmail.com
    Per info su quote (biglietti treno ecc.) e tariffe ridotte per gruppi comitiva vi invitiamo a seguire il nostro blog
    http://www.comitatopendolarialtofriuli.blogspot.it/
    dove verranno pubblicate a breve tutte le informazioni del caso.
    Grazie
    Comitato pendolari Alto Friuli

  2. Sandro V. scrive:

    Ottima iniziativa.
    Peccato non esserci.
    La potenzialità turistica della ciclovia Alpe Adria è rilevante.
    Bisogna realizzare subito il collegamento Venzone-Gemona e sviluppare strutture per l’ospitalità.
    Altri ci stanno già pensando.
    http://www.alpe-adria-radweg.com/it/tourguide/