Archivi per la categoria ‘Arte’

Antologica di Carlo Venturini

venerdì, 14 settembre 2012

Carlo Venturini, Pizzeria "Falomo" (part.)

A quasi un anno dalla scomparsa del pittore Carlo Venturini [1949-2011], l’amministrazione comunale intende celebrare l’artista gemonese, apprezzato per i suoi quadri espressivi e chimerici, con una mostra antologica. Realizzata nelle sale di Palazzo Elti, l’esposizione è stata allestita da Duilio Del Fabbro, mentre il testo critico è curato da Lorena Grava. La mostra sarà visitabile, con ingresso gratuito, dal 15 settembre all’11 novembre prossimi, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00. L’inaugurazione è prevista per domani, sabato 15 settembre, alle ore 18.00 presso Palazzo Elti.

Ridiamo luce ai tesori di Gemona

mercoledì, 28 marzo 2012

Pomponio Amalteo

I lacunari del soffitto della ex chiesa di San Giovanni rappresentano uno dei tesori d’arte più significativi di Gemona. Dipinte nel 1533 da Pomponio Amalteo [], le tavole sono state salvate dal sisma del 1976, ma da allora non hanno più trovato una degna ricollocazione. 36 anni di attesa senza poter essere fruibili dal pubblico sono davvero troppi. In molti a Gemona si chiedono cosa non abbia funzionato. Perché un tale patrimonio possa essere stato dimenticato. Perché, nonostante la vocazione turistica della nostra cittadina, la classe politica degli ultimi decenni abbia trascurato quest’opera, che di certo ha le potenzialità per attirare visitatori e appassionati d’arte. Una delle motivazioni risiede presumibilmente nella scarsa consapevolezza da parte dei gemonesi del valore di questo artista rinascimentale, allievo del Pordenone [] e lodato dal Vasari nelle sue Vite [].
Una mancanza che intende colmare l’associazione “Ostermann”, d’intesa con la Pro Loco, con il progetto “Nel tempo dell’Amalteo. Gemona e il suo territorio nella prima metà del Cinquecento”. Un’iniziativa che si concretizzerà in una serie di conferenze-dibattito, mettendo in luce il contesto ambientale e culturale in cui ha operato l’artista veneto-friulano. Il primo appuntamento si è svolto lo scorso giovedì 15 marzo con l’intervento di Elisa Della Mea sul tema “La Patria del Friuli e la Serenissima in un inquieto e dinamico dopoguerra”. Il secondo è previsto per domani giovedì 29 marzo alle ore 20.30 presso l’Auditorium di San Michele. Tema della serata “Tra il monte e il piano. Il territorio di Gemona tra Medioevo ed Età Moderna”. Interverrà Enrico Miniati, giovane storico che da anni dedica i suoi studi al territorio che si estende da Venzone a Tarcento, comprendendo il versante occidentale delle Prealpi Giulie e la piana di Osoppo-Gemona. Le sue ricerche sono fondate su documenti reperiti, in buona parte, negli archivi gemonesi.

La politica non è tutto

sabato, 25 dicembre 2010

«Non si può coltivare la filosofia politica senza cercare di capire quello che c’è al di là della politica, senza addentrarsi […] nella sfera del non-politico, senza stabilire i limiti fra il politico e il non-politico. La politica non è tutto». (N. Bobbio, «Elogio della mitezza»)

Buon Natale e buone feste da «Con te Gemona».

[Musica: Bill Evans, Walz for Debby]

Mostra, Gemona

martedì, 9 novembre 2010

Fulvio Di Piazza - Drunkerland

La collaborazione avviata tra l’Azienda speciale Villa Manin, di cui è commissario straordinario il commercialista Enzo Cainero, e l’amministrazione comunale di Gemona comincia a dare alcuni frutti. Dal prossimo 12 novembre al 9 gennaio 2011 nelle Sale D’Aronco di Palazzo Elti sarà allestita una mostra che presenterà l’opera di due giovani artisti contemporanei: Fulvio Di Piazza e Paul Beel, già presenti nella recente mostra «Lo sport nell’arte italiana» allestita a palazzo Frisacco di Tolmezzo.
Fulvio Di Piazza, palermitano classe 1969, è un originale protagononista del panorama figurativo italiano. Caratterizzate da un’immagine pseudo-fumettistica, ricercata nel dettaglio e nella minuziosità dei particolari, le sue tele propongono temi tra il bizzarro, l’ironico e il mostruoso. Una sorta di incontro tra le fantasmagorie degli albi Marvel e le chimeriche illusioni di Hieronymus Bosch.
Paul Beel, statunitense classe 1970, ha fatto del ritratto il centro della sua ricerca espressiva. Modelli presi dalla strada e immortalati in pose improbabili, nel tentativo di coglierne le profondità dell’anima. Volti e corpi carichi di dignità, quansi eroici, ma dispersi nella confusione della liquida quotidianità contemporanea.
Entrambe le personali sono curate dalla Bonelli Arte di Mantova []. Accanto all’esposizione delle opere, è prevista la realizzazione di laboratori didattici in collaborazione con le scuole del territorio.

La bellezza salverà il mondo

venerdì, 25 dicembre 2009

«È vero, principe, che una volta avete detto che il mondo sarà salvato dalla bellezza?» (F. M. Dostoevski, L’idiota)

Buon Natale e buone feste da «Con te Gemona».

[Musica: J.S. Bach (1685-1750), Oratorio di Natale, BWV 248, I. Coro Monteverdi, direttore: J.E. Gardiner]

Mani operose

sabato, 3 ottobre 2009

Marisa_Plos01

Di lei Carlo Sgorlon ha scritto:
«Le sue ceramiche, peraltro molto varie, sono arcaiche e nello stesso tempo assai moderne, raffinate e capaci di comunicare complesse emozioni. In Marisa Plos la natura non tende al caos ma al cosmo. La Plos si mette, in questo sforzo, dalla parte della natura, ne asseconda gli andamenti perchè anche lei, nell’intimo, si sente natura …»
Nel decimo anniversario di attività della sua bottega d’arte nel centro storico di Gemona, Marisa Plos espone al pubblico i propri manufatti in ceramica a Palazzo Elti (Sale D’Aronco).
La mostra rimarrà aperta da oggi, 3 ottobre, al I novembre, nei giorni di venerdì (h 15.00-19.00), sabato e domenica (h 10-12.30 e 15.00-19.00).

Scatti su Gemona

venerdì, 7 agosto 2009

Gemona02

Dal 21 agosto al 28 settembre nelle Sale D’Aronco di Palazzo Elti verrà ospitata una mostra di Claudio Tuti, uno dei più apprezzati fotografi gemonesi.
La mia Gemona il titolo dell’esposizione, che raccoglierà 41 scatti della nostra cittadina riprodotti in grande formato.
[Foto: C. Tuti - www.claudiotuti.it]

Africa in mostra

mercoledì, 29 luglio 2009

Mostra_Burundi

Sabato 1 agosto alle ore 17.00 a palazzo Elti si terrà l’inaugurazione della Mostra d’arte di solidarietà per il Burundi. Numerosi gli artisti che esporanno le loro opere: Agosto, Barburini, Braida, Celiberti, Deganutti, Durigatto, Forte, Guiotto, Klavora, Micoli, Miotto, Oliana, Paoluzzi, Pirone, Renier, Sbuelz, Tagliamento, Venturini, Vidotti, Zandigiacomo, Zanussi, Zitelli. Le opere donate costituiscono i premi in palio della lotteria di beneficenza. Il ricavato sarà devoluto
a favore dell´orfanotrofio Kanyinyia. Patrocinatori dell’iniziativa il Comune di Gemona e la Parrocchia S. Maria Assunta.